Bibliografia

TESTI GENERALI

Il testo fondamentale che andrebbe letto da tutti coloro che seguono il seminario è “Lo specchio ; Rivelazioni, inganni e science-fiction” di Jurgis Baltrusaitis, pubblicato in francese e nel 1979 da Adelphi in italiano.

Ben fatto, ma di livello sicuramente inferiore, Sabine Melchior Bonnet “Storia dello specchio”  anche questo nell’edizione italiana del 2002.

Molto ricco di materiale, ma non facile da trovare, è il catalogo di una mostra sugli specchi tenuta a Torino nel 1987 “Lo specchio e il doppio. Dallo stagno di Narciso allo schermo televisivo” pubblicato dalla Fabbri Editori  a cura di Giulio Macchi.

Di poca utilità per noi è, invece, “Sugli specchi”, un saggio di Umberto Eco raccolto insieme altri scritti in un volume del 1985 edito da Bompiani (Sugli specchi e altri saggi. Il segno, la rappresentazione, l'illusione, l'immagine).

In inglese, si possono leggere di Mark Pendergrast “Mirror Mirror: A History of the Human Love Affair With Reflection”  e – molto bello, quasi a livello di Baltrusaitis - di Jonathan Miller “On Reflection” del 1998.

 

LO SPECCHIO DELLA MENTE

Oltre che le pagine di Platone sul mito della caverna, si possono leggere alcuni articoli sui neuroni a specchio, ad esempio in italiano “La simulazione incarnata: i neuroni specchio, le basi neurofisiologiche dell’intersoggettività ed alcune implicazioni per la psicoanalisi”. Sempre sugli aspetti più neurologici “In the Theater of Consciousness: The Workspace of the Mind”.  Si possono leggere l’articolo di Lacan sullo stadio dello specchio e anche un articolo riassuntivo sullo stadio dello specchio in psicoanalisi. Sempre in ambito psicoanalitico si possono leggere un classico della psicoanalisi, scritto da uno dei primi allievi di Freud, Otto Rank “ Il doppio , e di Salomon Resnik “Theatre of The Dream”.  Da leggere assolutamente, anche in italiano, due opere di Calderón de la Barca “Il gran teatro del mondo” e “La vita è sogno”  e “Racconto d’Inverno” di Shakespeare.    Su parodia e imitazione c’è un librettino francese fatto abbastanza bene “La parodie” e su vita e teatro di Henri Gouhier “Le theatre et l'existence.  Ci sono numerosi sonetti di Shakespeare sul tema dello specchio che varrebbe anche la pena di leggere.

 

IL DOPPIO, IL SIMULACRO E IL DIAVOLO

La bibliografia sarà pubblicata a breve

 

 

LA SOCIETÀ DELLO SPECCHIO

La bibliografia sarà pubblicata a breve

 

LO SPECCHIO DELLA PSICOANALISI

La bibliografia sarà pubblicata a breve